Silvia Bertoncelli

Coreografa

Silvia Bertoncelli si forma in danza classica e contemporanea a Verona, Bruxelles, Parigi. Prosegue poi gli studi di danza contemporanea all’Accademia Isola Danza di Venezia diretta da Carolyn Carlson.
Danza in varie compagnie: Compagnia Naturalis Labor, Ersiliadanza, Compagnia Arearea, Compagnia Lubbert Das, Cie Blicke (Francia), Compagnia Abbondanza Bertoni, Cie Lanabel (Francia). Dal 2010 è solista nella Rui Horta Dance Company (Portogallo). Nel 2011 il coreografo portoghese crea per lei il solo Danza preparata sulla musica delle Sonate e Interludi di John Cage con il quale attraversa i più importanti festival e teatri europei, tra cui Festival Roma Europa, Fundação Calouste Gulbenkian, London Southbank Centre, Salzburg Biennale, KunstFestSpiele Herrenhausen, Festival Musica Strasbourg, Festival Milano Oltre.

Parallelamente al lavoro di interprete dal 2003 intraprende un percorso compositivo proprio firmando le coreografie degli spettacoli Hansel&Gretel, La coda dell’occhio, Chicken, Paper-Wall, ‘30 Watt, Shakespeare’s Songs. Nel 2016 firma le coreografie dell’opera originale Alter Amy in collaborazione con l’Orchestra Antonio Vivaldi. Nel 2017 firma le coreografie per La Divina Commedia, regia di Alessandro Anderloni, produzione Teatro Ristori di Verona.

Dal 2013 diventa coreografa residente per Naturalis Labor firmando la regia e le coreografie degli spettacoli Naveneva, La Guerra Granda delle donne, Oro d’ore, The Lovers, in collaborazione con Luciano Padovani, Con me cadi, Alaska|Chopin, Van Beethoven, Silvæ .

Dal 2018 è responsabile del progetto speciale Naveneva Kids per un cast di 13 giovanissimi danzatori di età compresa fra gli 8 e i 12 anni, coproduzione del Teatro Comunale di Vicenza e del Teatro Stabile del Veneto.

Nel 2019 è vincitrice del bando Danza Urbana XL 2019 del Network Anticorpi con il suo lavoro Oro d’ore.